Seishin il KarateGi per tutti

Un nuovo brand si affaccia sul mercato del Karategi, finalmente ha visto la luce Seishin “Spirito” in giapponese, ideato e prodotto dal famoso blogger (e non solo) Jesse Enkamp. Attraverso una forma di pubblicità collegata all’autofinanziamento, Jesse ci presenta la realizzazione della sua idea sul sito indiegogo.com/projects/seishin-the-people-s-gi, e lo fa con il suo abituale stile.
Eccovi la sfavillante presentazione del suo ambizioso progetto…

Oggi i karategi lasciano molto a desiderare… Creiamone uno migliore – utilizzando la potenza, l’intuizione e la passione di persone vere!

Così il nostro amico Jesse presenta la sua creazione, dopo quasi 2 anni di ricerca e sviluppo meticoloso, incontrando maestri di karate e campioni di tutto il mondo, il prototipo del Gi è venuto alla luce. E da oggi è anche possibilie acquistarlo in anteprima, ad un prezzo speciale di 150 dollari il che vi darà anche la possibilità di diventare oltre che finanziatori ufficiali del progetto, anche essere citati come co-creatori, in questa fase infatti, Jesse sta tentando di raccogliere, attraverso il sito indiegogo.com, una somma di 50.000 dollari per avviare questa attività. È una iniziativa davvero interessante che vale la pena di osservare. Da questo sito ci spiega il perché di questo progetto:
Ci sono molti problemi con i karategi sul mercato…
Non si adattano bene, sono troppo pesanti/leggeri, non sono facilmente lavabili e stirabili, sono di qualità troppo bassa,… o semplicemente non ti stanno bene addosso! Tutto cio’ molti di voi nemmeno lo percepisce, attualmente potreste stare male perché indossate un cattivo karategi.
E questo amici miei è un grosso errore, perché quando si sta bene si fa bene!

Jesse ci comunica la sua delusione per i prodotti sul mercato attualmente, dove: “società senza volto che sputano tonnellate di ” pigiama pakistani” (GI) al giorno, senza alcuna preoccupazione per le esigenze del praticante Karateka entusiasta, il quale  vorrebbe utilizzare il gi per molti anni – con il sudore lacrime e sangue…” Pertanto questo Gi, chiamato Seishin (Spirito appunto) è fondato su di un motto “Saggezza orientale – visione occidentale”, per combinare la saggezza / esperienza della tradizione giapponese, con la visione / scienza dell’Occidente moderno. Un gi fatto per le persone normali, come tutti noi, uniti insieme dallo “spirito” che anima i nostri sforzi di miglioramento…

Dal punto di vista tecnico, il Gi non presenta grosse innovazioni, il tradizionale stile è dunque mantenuto, ma si nota l’aggiunta di alcune caratteristiche particolari… tra queste si notano subito i quattro passanti frontali nei pantaloni, oltre ad una soluzione quantomai bizzarra per la ventilazione della zona delle ascelle con l’uso di fori di aereazione…

Ammetto che la cosa è davvero interessante, sono tentato di acquistarne uno, anche per dare forza ad un’idea così avventurosa. Ci sono indubbiamente delle buone idee, vi consiglio di sfogliare la galleria delle immagini per farvi un’opinione, ma , l’autore non dà molte spiegazioni sul tessuto, su quanto si restringe, chiede molta fiducia e spirito di avventura. Per me, un gi ideale parte senza dubbio dalla qualità del tessuto e delle cuciture, ma ritengo sia altrettanto importante un controllo sulle dimensioni, e non mi riferisco solo alla taglia, ma alla possibilità di indicare delle misure personalizzate, come lunghezza dei pantaloni e maniche, ampiezza spalle e lunghezza giacca. Questo fa di un Gi uno strumento ideale per allenarsi e gareggiare.

Ad ogni modo tanti auguri a Jesse Enkamp per il suo progetto, se la cosa avrà un seguito sicuramente ne riparleremo su queasto blog, ma nel frattempo se vi va scrivete le vostre opinioni nello spazio commenti.

8 pensieri su “Seishin il KarateGi per tutti”

  1. Ciao, sto seguendo da un bel po’ il nostro amico Jesse e sapevo fin da subito del suo progetto per il karategi perfetto, adesso sono proprio lì lì per comprarmelo ma la scarsità di informazioni mi rende un po’ titubante, ma proprio oggi il nostro caro blogger ha specificato che il tessuto è approssimativamente di 9 once, ora io non ne capisco tanto di sartoria ma credo che il peso sia sempre al metro quadro.
    Io al momento indosso un ITAKI ultimate kata che sul sito è dato a 430 gr/mq, con il convertitore vedo che equivale a quindici once e mezza…lo sento sì un po’ pesante ma lo reputo davvero solido, direi “a prova di judo”. Con questi dati sai dirmi, tu che ovviamente hai più esperienza con i karategi, se questo nuovo fantastico Gi sarà sufficientemente solido? Non voglio un Gi svolazzante come quelli da kumite sportivo…
    Grazie e complimenti per il blog!

    Manuel

    1. Ciao, ho letto anch’io oggi l’aggiornamento nei commenti, dove specifica il peso pari a circa 9 once, non so se si tratta di una misura al mq ma o di una qualche classificazione del cotone (che tra l’altro non ho mai capito bene) ma ti basta sapere che con questo dato lo possiamo raffrontare ad una scala di valori a noi nota: la tipologia leggera va da 6,5-8 once, mentre è classificato pesante con circa 14-16 once, nel mezzo la fascia media dai 10 a 12 once. Da quello che posso intuire questo Gi non è sicuramente un peso massimo come il tuo ITAKI, si posiziona più nella fascia dei pesi medi, e dovrebbe avere la stessa consistenza del Kamikaze Europa anch’esso 9 once, ovvero dello Shureido TKW-11. Posso assicurarti che sarà abbastanza solido (questo dipende anche dalla trama del cotone e non solo dal peso) e non sarà svolazzante ma io ci andrei piano con le prese di judo… 🙂

    1. Grande! hai fatto proprio bene, sono sicuro che sarà un ottimo acquisto di qualità. Se lo vorrai potrai fare una recensione che pubblicherò in un prossimo articolo. Sono sicuro che saranno in tanti ad essersi incuriositi della cosa.

  2. ecco se ti può interessare Jesse ha appena inviato un aggiornamento annunciando le probabili tempistiche di consegna ed aggiungendo alcuni interessantissimi dettagli sullo sviluppo del Gi!

    Hey buddy!

    Three awesome pieces of news for you:

    #1. The Seishin uniforms should have been dispatched to me this morning. If everything went according to plans, they are on the airplane as you read this.

    #2. On Friday I’m having a meeting with two UPS delivery experts. They’ll teach me how to send the gi efficiently and safely to you, as soon as I have personally inspected and signed them. We will also discuss the best way to collect shipping fees (which I negotiated down so freakin’ hard I can barely look them in the eyes anymore). I’ll get back to you about exact details.

    #3. Lastly, the best news of all: Yesterday I came home from Germany, where I visited ISPO 2014 in Munich, the world’s biggest expo for distributors, brands and manufacturers.

    Wow.

    The amount of insight I gained from this short trip was staggering.

    I had interactions with new potential manufacturers from around the world, got tons of ideas for the development of Seishin and, last but not least, went to a private dinner with one of the two brothers who actually produce the gi. We went through the whole manufacturing process step by step to ensure everything goes in accordance with the Seishin World Domination Masterplan™.

    Now…

    Check this out:

    Did you know that some of the most famous Karate brands in the world (Tokaido Japan, Kamikaze, Tokon, Adidas, Matsuru etc.) are actually made by the exact SAME guys? Actually, I talked a lot to the CEO of Tokaido Japan during that evening, and he was pretty astonished that Seishin was up here with the “crème de la crème” of top Karate brands – without barely having shipped any gi yet!

    Well, what can I say?

    That’s just how we roll baby.

    (Man, I LOVE being the underdog!)

    So this is the main reason the gi take so long to produce. These brothers produce half a million gi/year to super famous brands, and our tiny order of 500 Seishin Originals is barely pocket money to them! Also, the unique blend of cotton fabric used for the Seishin gi takes 30-45 days just to procure.

    The bro who runs the manufacturing company told me in private that “during his 30 years of crafting the finest Karate uniforms, nobody had EVER paid such incredible attention to detail as Seishin”. This is why they have believed in us, despite our small order quantities and no real established presence in the martial arts retail “industry”.

    That says quite a lot.

    About us… and about “the others” 😉

    (Get it?)

    I hope you are as excited as I am!

    Over and out,

    /Jesse

    1. Ti ringrazio per la segnalazione, sembra proprio che il nostro amico Jesse si stia muovendo alla grande per la realizzazione della sua impresa, non ho mai conosciuto un ragazzo con una simile energia, è un mostro 🙂 ha un’attività febbrile, si occupa di mille cose, buon per lui. Adesso sono sempre più ansioso di vedere un Gi realizzato, e di sentire le opinioni di chi lo riceverà. Tutto per Jesse è “awesome”, ed io spero sia così! Secondo me dovrebbe aggiungere la possibilità di scegliere anche un modello fatto su misura, inviando le varie misure indicate dal cliente (non solo la taglia ma tutte le parti del Gi), in modo da ottenere un prodotto ideale da indossare.
      Rimaniamo sintonizzati…

      1. Sicuramente! Appena mi arriverà ti farò una recensione!
        Comunque continua a dire che ha grandi idee in serbo per il futuro…e immagino sia qualcosa come una linea completa di abbigliamento ed attrezzature per il karate ed altri sport (immagino solo, non so niente!)

        Comunque già per i nostri ordini da contributori alla sua campagna ci ha chiesto oltre all’altezza anche la costituzione fisica, in cinque livelli, da magro secco a grosso grasso XD poi il tipo di attività, se kata, kumite o nessuno dei due, agonista o meno, e la vestibilità comoda o “slim”… =)

Rispondi