Archivi categoria: Cenni Storici

Notizie di carattere storico-informativo

Intervista al Maestro Nakayama

Intervista al Maestro Nakayama

Il maestro Nakayama non ha certo bisogno di presentazioni, ma ripercorriamo alcuni tratti della sua vita. Nato nell’aprile del 1913 nella Prefettura di Yamaguchi, era discendente del clan Sanada, della regione di Nagano. I suoi antenati erano istruttori estremamente specializzati di kenjutsu (l’arte della spada giapponese). Entrò all’Università di Takushoku nel … continua la lettura

Che cosa significa il termine “Sensei”?

Che cosa significa il termine “Sensei”?

Sappiamo tutti che il termine “Sensei” è tradotto come “maestro” o “insegnante”. Questa traduzione è abbastanza corretta, ma cerchiamo di approfondire solo un po’ la cosa, quindi ho intenzione di condividere la mia comprensione del termine “Sensei” con voi. Spero che ciò vi aiuterà nella valutazione, o nella ricerca … continua la lettura

Il Tao del Dragone. Verso la liberazione del corpo e dell’anima – Bruce Lee (1940-1973)

Il Tao del Dragone. Verso la liberazione del corpo e dell’anima  –  Bruce Lee (1940-1973)

di Caterina Marmo

L’appena trascorso 2013, anno in cui cadeva il 40° anniversario della morte di Bruce Lee, ha dato l’occasione non solo per la riscoperta dei suoi film, trasmessi in tv insieme ad alcuni documentari inediti almeno per l’Italia, … continua la lettura

Un piccolo mistero di Heian Shodan 平安 初段

Un piccolo mistero di Heian Shodan. Vi è un piccolo mistero all’interno del kata Heian Shodan di cui poco si parla ma molti si chiedono il perché. Vediamo di che si tratta. La questione riguarda il 4 ° movimento, precisamente migi jodan tate mawashi uchi KENTSUI. Qui non stiamo parlando della sua interpretazione, del … continua la lettura

Intervista al Maestro Shirai

Intervista al Maestro Shirai – ottobre 2013

Un prezioso documento riguardante un gigante del karate, il Maestro Hiroshi Shirai, in questa intervista della durata di circa 30 minuti, spiega con grande semplicità la sua visione del karate in un’intervista che spazia dagli anni ’60 ad oggi. Vi consiglio di guardare tutto questa video, il Maestro … continua la lettura

Volete scrivere il vostro nome in Kanji? Alcuni suggerimenti per l’uso della scrittura giapponese

Volete scrivere il vostro nome in Kanji?

La maggior parte di voi sa che i Kanji sono caratteri cinesi utilizzati nel sistema di scrittura del giapponese moderno. Non stiamo parlando della traslitterazione katakana che abitualmente è usata per tradurre termini moderni o nomi occidentali, come vediamo ricamata su cinture e quant’altro che riproducono ad esempio … continua la lettura

La tigre dello Shotokan

La competizione sportiva, è una componente spettacolare e di sicura attrattiva per gli spettatori, è un efficace modo di promuovere il karate, ma rimane sempre l’allenamento intenso e costante, praticato settimanalmente nelle palestre di tutto il mondo, che racchiude il vero valore del fare karate. È un percorso di auto-perfezionamento tortuoso, per mettere in contatto … continua la lettura

Il Maestro e l’allievo

Il Maestro e l’allievo

Nel Karate Tradizionale il rapporto Maestro – Allievo è centrale e fondamentale.

Brevemente mostriamo le caratteristiche e la natura di tale rapporto davvero singolare.

KASE SENSEI
Taiji Kase Sensei

Il termine giapponese che indica il Maestro è “Sensei”.

“Sensei” significa letteralmente “nato prima” ed esprime al meglio il concetto che vede il Maestro … continua la lettura

Del KEIKOGI

M° Ciro Varone“DEL KARATEDO Pensieri e confutazioni sulla pratica del karatedo”

Se potessimo fare un salto indietro nel tempo (fine 1800) e proiettarci a Okinawa saremmo in grado di osservare antichi maestri, oramai leggende, mentre si allenano e potremmo così vedere come si vestivano per praticare il karate in quel periodo.

Dalle informazioni pervenuteci siamo certi che, in quella particolare fase di sviluppo … continua la lettura

SHOTOKAN NIJU KUN

Le venti (niju) regole (kun).

SHOTOKAN NIJU KUN

1  –  Inizia con cortesia e finisci con rispetto.

2  –  Non essere offensivo o dannoso.

3  –  Rettitudine, riconoscenza, gratitudine.

4  –  Conosci te stesso.

5  –  Lo spirito viene prima dell’azione.

6  –  Cuore, lealtà e sincerità.

7  –  Le avversità ci colpiscono quando c’è … continua la lettura